Torino: E' ai domiciliari ma se ne va a spasso con un amico, arrestato

1' di lettura 06/05/2022 - Ha cercato di evitare il controllo perchè ai domiciliari, ma è finito su un’auto parcheggiata. Il maldestro tentativo di evitare il controllo non ha avuto l’esito desiderato e così un 47enne di origini albanesi è stato arrestato e l’amico che era con lui alla guida, denunciato, dagli agenti delle Pegaso dell’U.P.G.S.C.

Una volante che sabato mattina transitava in C.so Giulio Cesare, ha notato un’auto che ha improvvisamente sbandato, impattando contro un’altra auto parcheggiata. L’uomo seduto al lato passeggero, sapendo che stava per essere scoperto, ha così tentato la fuga a piedi ma è stato raggiunto e fermato dagli agenti ai quali non ha potuto far altro che confessare la sua situazione.

Da successivi controlli, è emerso che l’uomo, oltre a non essere nella propria abitazione perché ai domiciliari, era anche in possesso di un coltello lungo 12 cm. Per l’uomo alla guida, invece, veniva constatato un elevato tasso alcolemico elevato, motivo per cui è stato denunciato per guida in stato d’ebrezza e la sua patente ritirata.







Questo è un articolo pubblicato il 06-05-2022 alle 10:09 sul giornale del 07 maggio 2022 - 114 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c5ZD