SEI IN > VIVERE PIEMONTE > ATTUALITA'
articolo

Torino: Conferenza Internazionale sul Cambiamento Climatico all'Università degli Studi

1' di lettura
58

L'Università degli Studi di Torino ospiterà una Conferenza Internazionale sul Cambiamento Climatico dal 10 al 12 febbraio. Il tema della conferenza sarà "L'urgente necessità di azioni concrete per contrastare il cambiamento climatico".

L'Università degli Studi di Torino ospiterà una Conferenza Internazionale sul Cambiamento Climatico dal 10 al 12 febbraio. Il tema della conferenza sarà "L'urgente necessità di azioni concrete per contrastare il cambiamento climatico".

L'obiettivo sarà Promuovere la condivisione di conoscenze e best practices tra esperti di tutto il mondo, identificare le sfide e le opportunità per la lotta al cambiamento climatico, sviluppare soluzioni innovative per la mitigazione e l'adattamento al cambiamento climatico e promuovere la collaborazione tra governi, enti di ricerca, aziende e cittadini. Alla conferenza parteciperanno oltre 200 esperti da tutto il mondo, tra cui scienziati del clima, politici, imprenditori, leader di organizzazioni non governative e cittadini attivi.

La conferenza sarà articolata in sessioni plenarie, sessioni parallele e workshop. I temi trattati includeranno:

  • Le cause e gli effetti del cambiamento climatico
  • Le tecnologie per la decarbonizzazione
  • L'adattamento al cambiamento climatico
  • La finanza climatica
  • La giustizia climatica

La conferenza si concluderà con un evento pubblico aperto a tutti i cittadini. Durante l'evento saranno presentati i risultati della conferenza e saranno discusse le future azioni per contrastare il cambiamento climatico.

La Conferenza Internazionale sul Cambiamento Climatico di Torino è un evento importante per la città e per il mondo intero. L'obiettivo della conferenza è quello di contribuire a trovare soluzioni concrete per la lotta al cambiamento climatico, una sfida che richiede l'impegno di tutti.



Questo è un articolo pubblicato il 05-02-2024 alle 07:59 sul giornale del 05 febbraio 2024 - 58 letture






qrcode