SEI IN > VIVERE PIEMONTE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Torino: A Carnevale il Museo del Cinema cerca la sua Mercoledì Addams

2' di lettura
36

Continuano le iniziative collegate alla grande mostra Il Mondo di Tim Burton, aperta fino al 7 aprile al Museo Nazionale del Cinema di Torino. In occasione del Carnevale il Museo alla Mole Antonelliana propone un concorso dedicato ai fan di Tim Burton.

Continuano le iniziative collegate alla grande mostra Il Mondo di Tim Burton, aperta fino al 7 aprile al Museo Nazionale del Cinema di Torino. In occasione del Carnevale il Museo alla Mole Antonelliana propone un concorso dedicato ai fan di Tim Burton. Dal 7 al 13 febbraio i visitatori troveranno all’interno del percorso di mostra una postazione allestita per l’occasione come un “dance corner” con faretti e un fondale dedicato. I visitatori che lo desiderano potranno sfruttare lo spazio per ricreare, con un video, la celebre coreografia del ballo di Mercoledì Addams, diventata virale sui social con la canzone dei The Cramps – Goo goo muck. Il concorso avrà luogo sulle pagine social del Museo Nazionale del Cinema e le cinque performance che riceveranno più like verranno premiate con una box esclusiva contenente una selezione di merchandising della mostra e il più votato riceverà una vip card della durata di un anno che darà accesso gratuito agli spazi del Museo e al Cinema Massimo.

“Carnevale è l’occasione perfetta per dare ai nostri visitatori la possibilità di cimentarsi con il ballo di Mercoledì, diventato uno dei trend più famosi sui social – sottolineano Enzo Ghigo e Domenico De Gaetano, rispettivamente presidente e direttore del Museo Nazionale del Cinema. In questi mesi, molte delle oltre 280.000 persone che hanno visitato la mostra erano vestite come i personaggi di Tim Burton, e quindi abbiamo pensato che ricreare questo dance corner avrebbe dato l’opportunità a tutti di sentirsi, almeno per un minuto, Mercoledì Addams. D’altronde, anche questa è la magia del mondo di Tim Burton”.

Per ricevere maggiori informazioni e visionare il regolamento completo visitare il sito www.museocinema.it e i canali social del Museo.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-02-2024 alle 17:13 sul giornale del 06 febbraio 2024 - 36 letture






qrcode