SEI IN > VIVERE PIEMONTE > SPETTACOLI
comunicato stampa

"In 500 a Bruzolo": Le storiche bicilindriche FIAT protagoniste in Valle di Susa

1' di lettura
26

Domenica 24 marzo è una data da segnare per gli appassionati delle Fiat 500 storiche, quelle prodotte tra il 1957 e il 1977: è la data della seconda edizione del raduno “In 500 a Bruzolo”, il più importante sodalizio di modello dedicato alla storica bicilindrica

Il raduno è patrocinato dalla Città metropolitana di Torino e organizzato da Renato Breusa, fiduciario per la Valle di Susa del FIAT 500 Club Italia, il più importante sodalizio di modello dedicato alla storica bicilindrica. Grazie all'impegno del locale Coordinamento, il FIAT 500 Club Italia, che ha sede a Garlenda (Savona), ha da sempre un occhio di riguardo per la Valle di Susa.

L’appuntamento è a partire dalle 8,30, con il ritrovo dei partecipanti in piazza Martiri della Libertà. Al momento della registrazione, gli equipaggi riceveranno la welcome bag, il caffè di benvenuto offerto dagli Amici di San Rocco e la foto a ricordo della giornata. Le vetture saranno esposte sulla piazza per farsi ammirare dal pubblico. I partecipanti avranno la possibilità di effettuare un breve tour a piedi nel paese. Alle 10,45 partirà il giro turistico lungo le strade della Valle di Susa, con una sosta per l’aperitivo a Borgone di Susa al bar Italia di piazza Montabone. L’agriturismo San Giuliano ospiterà il pranzo. Alle 16 sono in programma le premiazioni dei partecipanti. Il raduno è limitato a 40 vetture FIAT 500 storiche, di serie o derivate, e la prenotazione è obbligatoria entro il 21 marzo.

Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il fiduciario Renato Breusa al numero telefonico 340-1802006 o scrivere a r.breusa@500clubitalia.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2024 alle 14:45 sul giornale del 17 marzo 2024 - 26 letture






qrcode