SEI IN > VIVERE PIEMONTE > ATTUALITA'
comunicato stampa

"A scuola di montagna" terza edizione: Focus in Val Pellice a fine giugno, iscrizioni entro fine aprile

1' di lettura
30

Torna per il terzo anno il progetto "A scuola di montagna" per supportare persone, gruppi e famiglie che stanno progettando di vivere o lavorare nelle terre alte attraverso attività di formazione e confronto sulle opportunità, i servizi e le buone pratiche presenti nelle valli torinesi

La Scuola di montagna è una residenza di tre giornate di formazione e orientamento per futuri abitanti della montagna: quest'anno si svolgerà in modalità residenziale dal 28 al 30 giugno in Val Pellice tra i Comuni di Torre Pellice, Bobbio Pellice e Rorà, un territorio storicamente abitato dalla comunità Valdese, di cui Torre Pellice è centro culturale e spirituale, oltre che ben connesso alla città di Torino, con cui intrattiene forti relazioni, anche turistiche. Numerosi sono gli alpeggi ancora attivi e molte le possibilità di escursioni, mentre non mancano gli immobili da recuperare e i terreni disponibili per attività produttive montane.

"Durante le prime due edizioni della residenza formativa - spiega il vocesindaco di Città metropolitana Jacopo Suppo - abbiamo accompagnato 40 partecipanti nella definizione dei propri progetti di vita e lavoro nelle terre alte attraverso il confronto diretto con esperti e con attori locali dei territori della Val Susa a Bussoleno e Condove e poi nelle Valli di Lanzo a Viù e Usseglio. Quest'anno abbiamo scelto la Val Pellice".

La partecipazione è riservata a 20 persone, con candidatura della propria idea progettuale di vita/lavoro in montagna: le candidature si chiuderanno il 21 aprile.

Modulo per candidature
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeQwLUz0oukSHaftvo99oYI1NRLbrd8UamgMD1EOq_uOdoftg/viewform



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2024 alle 16:40 sul giornale del 23 marzo 2024 - 30 letture






qrcode