SEI IN > VIVERE PIEMONTE > SPETTACOLI
comunicato stampa

Festival letterario-pop "Letti di Notte", tanti ospiti ed eventi a Carmagnola

2' di lettura
32

Mario Monti, Marino Bartoletti, Gino Cecchettin, Daniele Bossari e Candida Morvillo sono i protagonisti annunciati della manifestazione dedicata ai libri, alle arti e alla cultura con ingresso libero

Da martedì 11 a sabato 15 giugno 2024, nella cornice del parco di Cascina Vigna di via San Francesco di Sales 188, torna a Carmagnola (Torino) il Festival letterario-pop “Letti di Notte”, organizzato dal Gruppo di Lettura Carmagnola e dal Comune di Carmagnola nell’ambito delle iniziative per il Mese della Cultura, con l’obiettivo di diffondere il piacere della lettura, mescolando le Arti.

Confermata la formula sempre più “pop” del Festival -alla sua nona edizione consecutiva- che nelle ultime edizioni ha fatto registrare ripetuti sold out in tutte le serate, con una media di oltre 500 spettatori ad appuntamento. Gli autori ospiti presentano le loro opere e dialogano sul palco con i giornalisti-intervistatori, rispondendo anche alle domande del pubblico e rendendosi disponibili per il firma-copie dei libri a fine serata.

Questo il programma ufficiale 2024:

· martedì 11 giugno: Mario Monti

· mercoledì 12 giugno: Marino Bartoletti, intervistato da Beppe Gandolfo (News Mediaset)

· giovedì 13 giugno: Gino Cecchettin, intervistato da Natalia Ceravolo (Radio Capital)

· venerdì 14 giugno: Daniele Bossari, intervistato da Attilio Celeghini (LaPresse)

· sabato 15 giugno: Candida Morvillo, intervistata da Simona De Ciero (Corriere della Sera)


Tutti gli incontri hanno inizio alle ore 21 e sono a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili (non è prevista la prenotazione).

Ogni sera si esibiscono gli artisti di Essenza Danza, con momenti di ballo ispirati ai vari libri e agli scrittori presenti sul palco; la voce fuori campo è di Roberta Belforte, attrice di teatro, cinema e tv. Dalle 23 si prosegue con il “Dopo Festival”, momento conviviale eno-gastronomico punteggiato dalle performance di teatro a cura della Compagnia del Buon Teatraccio e l’accompagnamento in musica a cura del duo composto da Pietro Antonielli (pianoforte) e William Di Giugno (sax).

Tante anche le novità in programma quest’anno. A partire dal contest fotografico “Il piacere di leggere” realizzato con il fondamentale contributo del Circolo fotografico “La Fonte” e del circuito bibliotecario Sbam. Tra le cento immagini presentate, una Giuria di esperti ha selezionato i dieci migliori scatti, che vengono ora giudicati e votati dal pubblico direttamente sulla pagina Instagram della Banca Territori del Monviso, per essere premiati durante il Festival.

“Notte al Museo” è invece il nome di uno spazio gratuito aperto al pubblico durante le serate di Letti di Notte, sempre all’interno del parco di Cascina Vigna, nel quale sono ospitate le dieci fotografie finaliste del contest, le opere pittoriche degli artisti carmagnolesi del Centro Artistico Culturale e quelle dei ragazzi del Progetto NormalMente.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2024 alle 21:47 sul giornale del 31 maggio 2024 - 32 letture






qrcode